Inserisci la tua parola chiave

SNCR

Controllo dell'inquinamento atmosferico

Ottimizzazione delle prestazioni della caldaia

Trattamento delle acque

Controllo dell'inquinamento atmosferico

Bruciatori e conversioni di combustibile

Sistemi SNCR di riduzione selettiva non catalitica che riducono gli NOx fino al 40%

Riduzione selettiva non catalitica (SNCR)

EES attraverso il nostro gruppo di combustione STEP fornisce sistemi di riduzione selettiva non catalitica (SNCR) che riducono gli NOx fino al 40% sulle caldaie convenzionali e fino all'80% o più sulle caldaie a letto fluido (C / BFB). Il sistema SNCR ad alta efficienza di proprietà di STEP utilizza il reagente di urea o ammoniaca che viene iniettato nel flusso di gas di combustione post-combustione per reagire con gli NOx e formare N2 e H2I sistemi di riduzione selettiva non catalitica di O. STEP possono utilizzare ammoniaca anidra, ammoniaca acquosa o urea acquosa. I sistemi di riduzione degli NOx SNCR possono essere applicati a unità alimentate a carbone, biomasse, olio combustibile e gas.

Sistema SNCR di riduzione selettiva non catalitica SARIS ™ di STEPIl sistema SARIS ™ di STEP utilizza un design a doppio fluido. Il design utilizza aria o vapore per l'atomizzazione e il controllo delle dimensioni delle gocce. Per il raffreddamento, viene utilizzato un piccolo volume di fluido eliminando così la necessità di apparecchiature di ritrazione costose e ad alta manutenzione. I design personalizzati degli atomizzatori STEP consentono un controllo preciso della distribuzione dei reagenti e delle dimensioni delle goccioline, massimizzando la copertura e il tempo di permanenza e riducendo il numero di iniettori richiesti (rispetto ai sistemi della concorrenza). L'approccio a doppio fluido fornisce un controllo preciso delle gocce in modelli di spruzzo personalizzabili progettati per ogni particolare applicazione. Il design dell'iniettore STEP SARIS rappresenta un miglioramento significativo rispetto alle tecnologie della concorrenza. Le opzioni di controllo includono feed forward o look up table control; in alternativa, i sistemi possono utilizzare il controllo del feedback in cui le emissioni di NOx vengono utilizzate per controllare i tassi di iniezione dell'ammoniaca.

Case Study 1 Case Study 2
  • 350 MW x 2
  • 20 bruciatori a carbone a parete
  • Carbone bituminoso ad alto tenore di zolfo
  • Iniettori a riduzione selettiva non catalitica SARIS a 10 FASI
  • Riduzione del 47% di NOx
  • NH3 Slip <5 ppm
  • 400 MW x 2
  • 20 bruciatori a carbone T-Fired
  • Carbone sub-bituminoso 35% di cenere
  • Iniettori a riduzione selettiva non catalitica SARIS a 4 FASI
  • Riduzione del 39% di NOx
  • NH3 Slip <5 ppm

Diagramma del processo SNCR di riduzione selettiva non cataliticaLa reazione di riduzione selettiva non catalitica si verifica dopo la combustione, entro un intervallo di temperatura compreso tra 1,600 e 2,100 ° F circa. La temperatura ottimale all'interno di tale intervallo dipende dal tempo di permanenza e dalla concentrazione di monossido di carbonio. Temperature più basse richiedono tempi di permanenza più lunghi. Livelli elevati di monossido di carbonio spostano la curva della temperatura in modo tale da ottenere migliori efficienze a temperature inferiori.

Pagine correlate

Riduzione Nox con SNCR

Iniettori SNCR a riduzione selettiva non catalitica

Caso di studio sulla riduzione degli NOx ottenuta dalla tecnologia EES & STEP Combustion

Monitoraggio continuo di NOX e SO₂

Brochure Delta NOx Analizzatore di combustione multigas

I prodotti Delta Measurement per il monitoraggio di NO e NOx nei gas di scarico offrono un funzionamento esente da manutenzione in ambienti ad alto contenuto di ceneri e zolfo