Inserisci la tua parola chiave

Eliminazione del declassamento e massimizzazione della flessibilità del carburante

CASE STUDY

Eliminazione del declassamento e massimizzazione della flessibilità del carburante

Environmental Energy Services, Inc. (EES) ha condotto una dimostrazione di successo su una caldaia PC a fuoco tangenziale da 750 MW utilizzando EES© Tecnologia CoalTreat ™ per il controllo delle scorie nelle caldaie PRB. L'obiettivo della dimostrazione era ridurre le scorie fuse e prevenire l'ostruzione sulla faccia anteriore della sezione di riscaldamento. Il programma CoalTreat ha ridotto considerevolmente le scorie e ha consentito alle operazioni di aumentare la produzione di circa il 3% riducendo l'NOx livelli. Le sonde ad alta temperatura (HTP) di EES sono state utilizzate per verificare i tassi di accumulo di scorie e la composizione delle scorie rispetto alle condizioni di base. Sebbene i principi scientifici ei meccanismi del trattamento esulino dallo scopo di questo abstract, si può concludere che CoalTreat inibisce efficacemente il legame tra i depositi e le superfici dei tubi senza l'uso di modifiche o aggiunte importanti al sistema della caldaia.

Caratteristiche del carbone:

  • Contenuto di ceneri di circa il 5.0% (medio)
  • Rapporto B / A di circa 0.82 (medio)
  • Temperature di fusione iniziali di circa 2100 ° F (rosso).

Aspetti salienti del programma:

  • Potenza massima dell'unità raggiunta a 785 MW
  • Tendenza al rialzo degli spray riscaldanti e surriscaldati (andamento dei dati della caldaia)
  • Riduzione di NOx livelli di 0.02 lb / MMBTU
  • Temperature di fusione iniziali elevate di oltre 150 ° F
  • Eliminazione del vetro nero sulle superfici dei tubi come indicato sulle sonde HTP.

EES ha completato un test di combustione CoalTreat con varie miscele di carbone Wild Boar Illinois Basin (IB) e carbone degli Appalachi centrali (CAPP) sull'unità di prova. Il test è durato una settimana intera.

L'unità ha funzionato senza problemi fino al 100% di IB utilizzando CoalTreat. I parametri della caldaia sono rimasti costanti durante la dimostrazione ad eccezione di un leggero aumento delle temperature di Re-Heat e di una leggera diminuzione della pressione differenziale APH e SCR durante la prova.

I test della sonda ad alta temperatura (HTP) hanno dimostrato uno slagging minimo con CoalTreat. I campioni raccolti erano ricchi di ferro ridotto come previsto e molto friabili. Le percentuali di scorie erano minime rispetto ad altri carboni per test IB testati in passato da EES.

100% IB con CoalTreat ha risposto al meglio in relazione all'aumento delle temperature di fusione rispetto a miscele inferiori di IB (50-85%). Sono stati notati aumenti delle temperature di fusione fino a 200ºF o superiori nei set di dati del campione HTP per i test 100% IB.

Il passaggio da CAPP a IB ha fatto risparmiare all'impianto $ 40 / ton in costi di carburante.